Pesce Mandarino: Trucchi per allevarlo!

Pesce mandarino: Trucchi per allevarlo

Pesce Mandarino: Trucchi per allevarlo!

Pesce mandarino: Trucchi per allevarlo

Il Pesce Mandarino: il più bello del mare.

Il pesce mandarino ha come nome scientifico Pterosynchiropus splendidus e appartiene alla famiglia dei Callionymidae. E’ considerato il pesce più bello del mondo per quanto riguarda i suoi colori sgargianti e sfumati. Vive nella barriere coralline del Pacifico orientale e non è difficile notarlo negli acquari di qualche amico o del negoziante. Perché non allevarlo anche nel nostro? Leggiamo quali sono i trucchi principali.

Pesce mandarino: Trucchi per allevarlo

Consigli di allevamento in acquario:

Partendo dal fatto che tenerlo in acquario è molto difficile, dovremo armarci di pazienza e tenere in considerazione alcuni piccoli ma importanti fattori:

Pesce mandarino: Trucchi per allevarlo

  1. Mangia solo cibo vivo e molto raramente liofilizzato o surgelato. Quindi l’acquario dovrà essere avviato da almeno 2 anni prima di poterlo inserire perché dovrà essersi formata la microfauna necessaria per la sua alimentazione.
  2. Dovrà essere presente della sabbia viva in acquario: appunto perché in natura popola fondali sabbiosi!
  3. Sono molto territoriali solo con i loro simili quindi il consiglio è di inserire un solo esemplare per vasca! Se ne troviamo una coppia già formata, invece, potremo inserirla tranquillamente lo stesso.
  4. L’acquario deve avere dei nascondigli, infatti è un pesce molto timido e a volte ha bisogno di nascondersi in caso di pericolo.

Valori dell’acqua:

Di seguito i valori principali per la loro sopravvivenza.

  • Temperatura: 28°
  • Ph: 8.4
  • Densità: 1024
  • Calcio: 400-450 mg/l
  • Nitriti: Assenti
  • Nitrati: <30 mg/l
  • Ammoniaca: Assente

Il litraggio minimo consigliato è di 50 litri netti per esemplare. Ogni esemplare raggiungerà una dimensione massima di 10 cm.

Pesce mandarino: Trucchi per allevarlo

Curiosità:

  • Il suo nome deriva dai funzionari cinesi perché indossavano dei vestiti dai colori sgargianti!
  • Adora la polpa di cozza, quindi almeno una volta alla settimana potrete provare a somministrargliela. Potrete aiutarvi con una siringa inoltre le dimensioni del cibo dovranno essere piccole come la sua bocca.
  • Non ha la vescica natatoria! Eh già…a differenza della maggior parte dei pesci, lui non la possiede. Di solito per cacciare si appoggia su qualche roccia in attesa che la preda si avvicini per poi balzargli addosso!
  • In caso di attacco nemico il suo corpo rilascerà del muco nocivo.
  • Se ci trovassimo delle planarie in acquario lui se le mangerà tutte! Questa è detta anche lotta biologica!

Articoli correlati:

Articoli correlati

Lascia un commento